Consulenti finanziari Ginevra
UNA GESTIONE PONDERATA, RIFLESSIVA

L’amministrazione (gestione) del patrimonio si effettua in tre tempi distinti :

Una localizzazione appropriata dei beni
La scelta del profilo di amministrazione
La gestione del patrimonio

 

LA CONFEDERAZIONE ELVETICA E LE SUE CARTE VINCENTI

Il segreto bancario svizzero, tra i più restrittivi al mondo, è una tradizione antica. Esso è ancrato nella legge svizzera. I banchieri svizzeri hanno l’obbligo di tenere confidenziale qualsiasi informazione su di voi e sul vostro conto. In caso contrario, verrebbero imposte pesanti sanzioni.

In Svizzera, il segreto bancario ripone su dei principi della legge federale: CO art. 398, Codice penale art. 260, art. 305bis e art. 305ter. Ripone anche su alcuni accordi internazionali, come la Convenzione dell’8 novembre 1990, relativa al reciclaggio, al rintracciamento, al sequestro e alla confisca dei prodotti criminali.

 

I conti bancari

I conti bancari possono rivestire diverse forme: conti singoli, conti a più nominativi.

 

PROFILO DI GESTIONE

In funzione dei bisogni del suo cliente e delle sue avversioni, così come anche della sua situazione patrimoniale, viene scelto un profilo di gestione (amministrazione).

La gestione sotto mandato è suddivisa, nella valuta di referenza del conto, in quattro “profili”: Difensivo, Equilibrato, Crescita, Dinamico. Questa gestione permette di personalizzare gli obbiettivi di ogni cliente, di beneficiare di un rigore nei procedimenti d’investimento e di controllare il rischio.

 
AMMINISTRAZIONE DEL PORTAFOGLIO

Il gestore applica le sue conoscenze bancarie e finanziarie, così come anche la sua rete di informazioni, per adottare la politica scelta e per gestire attivamente il patrimonio del suo cliente.

La società di gestione, grazie alla sua indipendenza, può effettuare le sue scelte appoggiandosi sulla sua rete di relazioni, che gli permettono di avere accesso a tutta la ricerca delle sue banche depositarie ed anche alla ricerca indipendente.

Il valore aggiunto della società di gestione indipendente nasce dalla sintesi delle sue diverse fonti d’informazione.